Lei si trova in: Attualità > News

News

07.06.2021

Segnalati altri casi di colpo di fuoco


A far capo dal 25 maggio scorso, il numero di casi di colpo di fuoco in Alto Adige è aumentato a 11. Finora si tratta esclusivamente di meli. 3 frutteti interessati si trovano nel Comune di Vadena, 2 in quello di Laives, 2 in quello di Bolzano, 2 in quello di Lana, 2 in quello di Cermes e 1 impianto a Marlengo. 8 dei frutteti colpiti sono stati messi a dimora nella primavera di quest’anno, 2 nel 2018 e 1 nel 2019. 

Le varietà colpite sono Rosy Glow/Pink Lady® (6 casi), Gala (3 casi), Ipador/Giga® (1 caso) e Cripps Red/Joya® (1 caso). È stato necessario estirpare quasi 220 piante (compreso un intero impianto di 192 meli messo a dimora quest’anno).

Vale ancora e sempre la raccomandazione di controllare accuratamente l’eventuale presenza di colpo di fuoco in tutti i frutteti. Poiché localmente ci sono ancora soprattutto impianti messi a dimora quest’anno in fioritura – nei quali quindi si possono ancora verificare infezioni fiorali - consigliamo di prestare la massima attenzione proprio nel controllo di questi ultimi. Quanto prima si individua un attacco di Erwinia amylovora, tanto più è risanabile la pianta interessata e tanto più si può evitare l‘estirpazione.

In caso di dubbio o sospetto Vi invitiamo a rivolgerVi immediatamente al/la consulente di zona o al Servizio Fitosanitaro provinciale di Bolzano (0471/415140).