Lei si trova in: Attualità > News

News

16.07.2021

Il grado di attacco rimane contenuto


I frutticoltori lamentano solo pochi nuovi casi di colpo di fuoco. Fino a metà luglio sono noti 50 casi ufficiali, tutti su melo. La varietà in assoluto più colpita è Rosy Glow/ Pink Lady® (22 casi), seguita da Cripps Red/Joya® (8), Golden Delicious (6), Ipador/ Giga® (5), Gala (3) e Nicoter/ Kanzi (2). Per CIVM49/ RedPop®, MC38/Crimson Snow®, Pinova e Bonita è stato segnalato, finora, un solo caso ciascuna.

Com'è già accaduto negli ultimi anni, anche nel 2021 i più colpiti dalla batteriosi sono gli impianti messi a dimora nell'anno. Sono solo quattro gli impianti interessati che quest'anno sono al 2° anno d'impianto o in anni successivi.

Da fine giugno, all'elenco dei Comuni colpiti si sono aggiunti solo Lasa (Val Venosta) e Merano (Burgraviato).

Fino ad oggi sono state estirpate quasi 1.300 piante, compresi tre interi frutteti. Le altre piante sono singoli meli attaccati da Erwinia amylovora.