Lei si trova in: Attualità > News

News

10.06.2021

Dieci nuovi casi in pochi giorni


Nell’arco di pochi giorni sono stati segnalati 10 nuovi casi di colpo di fuoco. Con questi, il numero totale di casi su melo sale a 21. Questi ultimi casi sono stati segnalati da frutticoltori operanti nella Bassa Atesina, in particolare a Cortina s.S.d.V. (1), Ora (1) e Cortaccia (3). Risulta interessato anche il distretto dell'Oltradige (Comune di Caldaro – 1 caso). Due nuovi casi sono stati localizzati a Bolzano/Gries. 

Golden Delicious (1) si è aggiunta ale altre varietà colpite. Gli altri casi più recenti hanno interessato Ipador (Giga®) (1) e Rosy Glow (Pink Lady® - 6). 

Nel complesso, 18 dei casi registrati riguardano frutteti messi a dimora quest'anno. Questa situazione conferma una volta di più il fatto che i giovani impianti sono soggetti a maggiori rischi di attacco dato che fioriscono più tardivamente (e quindi con temperature più elevate) rispetto ai frutteti in produzione. 

Ai frutticoltori colpiti si consiglia di risanare le giovani piante, se è possibile incidere i rami attaccati per almeno 40 am nel legno sano. Se invece su una pianta sono presenti più punti di infezione e se questi si trovano su rami corti è necessario procedere all’estirpazione della pianta.