Lei si trova in: Attualità > News

News

31.08.2007

153 casi di colpo di fuoco


Fino alla fine di agosto sono stati segnalati 153 casi di colpo di fuoco - nuovi focolai in Val Pusteria
A partire dal 22 maggio, fino al 31 agosto è stata riscontrata la presenza di ben 153 focolai di colpo di fuoco in Alto Adige. I controlli eseguiti da parte del Servizio Fitosanitario Provinciale si sono concentrati in Val Pusteria, dove infatti sono stati scoperti i nuovi casi. Il medesimo Ufficio segnala che con il termine "focolaio" si intendono piante di una varietà, di una determinata età e specie vegetale. 124 casi riguardano piante di melo, le rimanenti 23 il pero, 3 il cotogno. Inoltre al numero dei casi si è aggiunto un Cotoneaster "dimenticato" e due piante di biancospino. In 90 casi si è trattato di piante di melo messi a dimora quest'anno. Fino ad oggi è stata disposta l’estirpazione di quasi 5.000 piante.

Fate molta attenzione al colpo di fuoco in pre-raccolta
Negli impianti frutticoli nei quali il colpo di fuoco ha fatto la sua comparsa quest’anno si dovrebbe procedere, in pre-raccolta, al controllo accurato dell’assenza di tutti i sintomi della batteriosi, ivi inclusi i cancri. Fate attenzione al fatto che ora soltanto in casi sporadici si riscontra la presenza dei sintomi tipici, quali apici vegetativi ripiegati e triangolo marrone all’attaccatura del peduncolo fogliare.
Si dovrebbero intraprendere tutte le iniziative che riducono al massimo le possibilità di svernamento del batterio all’interno del frutteto. In caso contrario sussiste il grave rischio che nel corso dell’annata successiva si incorra in infezioni fiorali difficilmente controllabili.
In qualsiasi sospetto interrompete le attività nel frutteto (diradamento manuale, legatura), disinfettate le mani, cambiate gli abiti da lavoro ed informatene immediatamente il consulente competente per la zona o il Servizio Fitosanitario Provinciale di Bolzano.

Prossime "News": 14 settembre

Distretto/comprensorio

n. focolai

specie vegetale

anno d’impianto

Val Venosta

Castelbello

1

melo

2007

Cengles

5

melo

2007

Naturno

8

melo

2007 (7), 2006 (1)

Glorenza

1

melo

2007

Parcines

4

melo

2007 (3), 1998 (1)

Plaus

1

melo

2007

Prato allo Stelvio

13

melo

2007 (12), 1998 (1)

Rablà

4

melo

2007

Sluderno

14

melo

2007 (6), < (8)

Tarces/Laces

3

melo

2007

Burgraviato

Foiana

8

melo

2007

Gargazzone

3

melo (2), pero (1)

2007, 2002, 1982

Merano/Maia

1

melo

2007

Scena

15

melo (14), pero (1)

2007 (13), prec.(2)

Saltusio

1

melo

2007

S. Martino in Passiria

2

melo

2007

Tirolo

3

melo

2007

Val d’Adige/Oltradige

Appiano

3

melo (2), biancospino (1)

2007 (2), preced.

Bolzano/Gries

4

melo

2007

Renon

11

melo, Cotoneaster

2007 (2) e preced. (8)

Bassa Atesina/Laives

Egna/Laghetti

1

melo

2007

Montagna/Doladizza

1

melo

2007

Val d’Isarco/Val Pusteria

Albion

1

melo

2007

Elvas

1

melo

2007

Gais/Villa Ottone

3

pero

1990 (2), 1999

Falzes

23

pero (11), cotogno (3),
melo (8), biancospino (1)

diversi

Fiè allo Sciliar

8

melo

2007 (5) e preced. (3)

Monguelfo

2

pero

1966, 1970

Naz

1

melo

2007

Prati di Vizze

1

pero

< 1980

Rasun-Anterselva

1

pero

1950

Selva di Mezzo

1

pero

1965

Teodone

3

melo

1997 e precedenti

Valdaora

1

pero

1960

Varna

1

melo

2007

Velturno/S. Pietro Mezzomonte

1

melo

2007

Villa Bassa

1

pero

1960

Totale

153